Con Botox addio rughe

Pur essendo un farmaco a base di tossina botulinica, se iniettato a piccoli dosi, il Botox produce un rilassamento dei muscoli facciali tale da eliminare progressivamente le rughe del volto e gli inestetismi legati all’invecchiamento della pelle. Il botulino è infatti una proteina purificata di tipo A dotata di una proprietà miorilassante, in grado cioè di inibire l’eccessiva motilità della mimica facciale. In questo modo tale tossina genera una paralisi muscolare locale limitata che consente di attenuare sensibilmente ogni forma di ruga. Mediante un’iniezione di botulino è così possibile cancellare le rughe d’espressione, le ‘zampe di gallina’, le rughe della fronte, quelle interciliari o della labbra, per una pelle immediatamente più giovane e vellutata. L’effetto collaterale più comune riscontrato a seguito dell’infiltrazione consiste sicuramente in un arrossamento della zona interessata dal trattamento, cui potrebbe accompagnarsi un leggero bruciore, che dura comunque soltanto poche ore. L’effetto positivo ringiovanente inizia invece a essere visibile pochi giorni dopo l’iniezione e perdura fino a 3-6 mesi. Effettuando altre infiltrazioni nei mesi successivi il paziente, senza correre alcun rischio per la propria salute, ottiene una maggiore efficacia del trattamento stesso e ne prolunga gli effetti benefici. Indebolendo l’azione delle ghiandole sudoripare, l’iniezione di Botox produce ancora un’altra ricaduta positiva nelle persone che soffrono di un’eccessiva sudorazione, in quanto contribuisce notevolmente a ridurre l’iperidrosi.

Le iniezioni di botulino costituiscono pertanto una vantaggiosa opportunità per combattere le rughe senza il ricorso alla chirurgia plastica e cancellare, mediante trattamenti non invasivi, gli inestetismi dovuti all’invecchiamento. Tali infiltrazioni contribuiscono in effetti in maniera decisiva al ringiovanimento della cute e assicurano un aspetto esteticamente più gradevole, favorendo uno stato di benessere psico-fisico.

Fonte: Botoxviso.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *